NewsSportello europeoNuovi bandi e incentivi Ue per inclusione, efficienza energetica e sport

9 Settembre 2021
https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2021/09/FOTO-SITO-SPORTELLO-EUROPA-1280x616.png

In questo mese, nuovi bandi e incentivi Ue. L’Unione europea infatti propone opportunità di finanziamento nell’ambito dell’inclusione attraverso lo sport, con il programma #BeInclusive2021.

Mentre per quanto riguarda le regioni: una interessante proposta della Regione Lazio rivolta agli Enti Locali e al Terzo settore per l’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

La regione Marche, invece, concede finanziamenti a fondo perduto agli operatori del settore culturale per mitigare gli effetti della pandemia di Covid. Mentre la regione Toscana sostiene iniziative di formazione;

Infine, la regione Umbria nell’ambito del POR-FESR 2014-2020: finanzia investimenti per l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabili.

Il POR-FESR 2014-2020 è il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, le risorse servono a mitigare gli squilibri economici e sociali tra le regioni.

Erasmus Plus – #BEINCLUSIVE 2021

La Commissione europea, nell’ambito del Programma Erasmus+ lancia i Premi europei per lo sport #BeInclusive 2021, i quali mirano a premiare i migliori progetti che hanno sostenuto con successo l’inclusione sociale attraverso lo sport.

I progetti riguardano gruppi emarginati o svantaggiati con un difficile background sociale, economico o educativo: persone con disabilità, problemi di salute o differenze culturali, ad esempio migranti, rifugiati, persone appartenenti a minoranze etniche o che soffrono barriere geografiche.

I premi riguardano 3 categorie:

  • Abbattimento delle barriere;
  • Celebrazione della diversità;
  • Ispirazione al cambiamento.

Scadenza: 21 ottobre 2021

Per maggiori informazioni clicca qui. 

 

Nel dettaglio le opportunità di finanziamento nelle quattro regioni:

 

REGIONE LAZIO

Ristrutturazione di beni immobili confiscati alla criminalità organizzata

Il bando si rivolge ai Comuni, alle Province e agli Enti del Terzo Settore della regione per sostenere la ristrutturazione edilizia e impiantistica degli immobili confiscati alla criminalità organizzata, presenti nel territorio regionale e messi a disposizione per realizzare attività socio-assistenziali, culturali, turistico-ricreative e/o di promozione della legalità.

Per maggiori informazioni clicca qui. 

 

REGIONE MARCHE

Covid-19, Finanziamento a fondo perduto una tantum per i  professionisti e le imprese del settore della cultura

La regione Marche eroga 219.200 euro come contributo straordinario una tantum a fondo perduto ai professionisti e alle imprese del settore creativo e culturale. I soldi verranno erogati ai soggetti che hanno subìto il blocco delle attività a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19, e sono finalizzati ad attuare misure precauzionali per contrastare la diffusione del virus durante tutta la fase emergenziale.

 

Scadenza: 30 settembre 2021

Per maggiori informazioni clicca qui. 

 

REGIONE TOSCANA

Finanziamenti per corsi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) triennali 2022-2025

 

Il bando punta a sostenere percorsi formativi triennali di IeFP da parte di organismi formativi accreditati, tramite un contributo pari al 100% del costo ammissibile per il progetto, che deve risultare dal preventivo (fino a un massimo di 270mila euro a progetto).

Gli enti formativi sono accreditati al cosiddetto “obbligo d’istruzione” per il triennio scolastico e formativo, così suddiviso: 2022-2023, 2023-2024 e infine 2024-2025 per conseguire una qualifica professionale triennale.

E’ stato fissato un nuovo termine per l’invio delle candidature: 1° ottobre 2021

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

REGIONE UMBRIA

POR-FESR 2014-2020: Sostegno agli investimenti d’efficienza energetica e uso delle rinnovabili

Questo bando ha lo scopo di agevolare gli investimenti destinati al potenziamento dell’efficienza energetica e alla promozione dell’uso delle energie rinnovabili. L’avviso pubblico serve a erogare incentivi per ridurre i consumi energetici e di conseguenze le emissioni di gas climalteranti da parte delle imprese, sostenendo l’autoproduzione di energia verde stante l’obiettivo di riduzione annuale del consumo di energia.

Scadenza: 28 settembre 2021

Per maggiori informazioni clicca qui. 
https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2020/09/logo-bianco-rondi.png
Bruxelles
Parlamento europeo
Strasburgo
Parlamento europeo
Roma
Ufficio in Italia
© Daniela Rondinelli • Portavoce M5S al Parlamento europeo • Cookie PolicyPrivacy Policy