Comunicati stampaDIRITTO ALLA DISCONNESSIONE: BENE VOTO FAVOREVOLE DELL’EUROCAMERA

1 Dicembre 2020
https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2020/12/business-woman-working-on-laptop-1280x853.jpg

Con il voto favorevole espresso dalla Commissione Occupazione e Affari sociali si mette a segno un punto importante verso una direttiva europea che regolamenti il diritto alla disconnessione dei lavoratori che svolgono la prestazione lavorativa da remoto. Si tratta di un passaggio fondamentale per garantire la piena tutela dei lavoratori nella nuova era digitale.

Con il Covid-19 circa un terzo dei lavoratori europei ha dovuto cambiare le proprie modalità di lavoro, facendo registrare un sostanziale aumento nell’uso degli strumenti digitali a scopi lavorativi. In assenza di normative certe, milioni di lavoratrici e lavoratori sono esposti ad essere sempre connessi, una condizione che pregiudica un giusto equilibrio tra l’attività lavorativa e la vita privata, oltre ad incidere negativamente dal punto di vista della salute e della sicurezza sul lavoro.

La proposta della Commissione Occupazione e Affari sociali rappresenta quindi il primo passo per colmare un vuoto normativo. Tuttavia, per entrare in vigore questo testo dovrà essere approvato con la maggioranza assoluta degli eurodeputati durante la seduta plenaria, solo così si potrà impegnare formalmente la Commissione europea nella presentazione in tempi brevi di una proposta legislativa tanto attesa da milioni di lavoratori.

Il Movimento 5 Stelle si batterà per raggiungere questo traguardo di civiltà”, così in una nota Daniela Rondinelli, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2022/06/rondi.webp
Bruxelles
Parlamento europeo
Strasburgo
Parlamento europeo
Roma
Ufficio in Italia
© Daniela Rondinelli • Europarlamentare • Cookie PolicyPrivacy Policy