EventiNews“L’intelligenza artificiale e il futuro del lavoro”, l’evento a Firenze

10 Marzo 2022
https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2022/03/evento-online-rondinelli.png

Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale è centrale per la trasformazione digitale della società e rappresenta un aspetto ineludibile della crescita italiana ed europea.

Questo progresso tecnologico sta generando una serie di processi e opportunità ma anche nuovi rischi. Diversi da quelli che abbiamo conosciuto con l’automazione o la robotizzazione, i cui effetti sono sempre più complessi e socialmente più pervasivi.

L’evento a Firenze

Oggi, 11 marzo 2022, a partire dalle ore 16.00 fino alle 18:00 si terrà l’evento, L’intelligenza artificiale e il futuro del lavoro. Le nuove sfide della transizione digitale tra etica e giustizia sociale, organizzato con il Parlamento europeo e il Comune di Firenze durante il quale analizzeremo l’impatto dell’IA sulla occupazione e sul lavoro.

Potrete seguire l’evento in diretta streaming su Facebook e sul canale Youtube. 

Che cos’è l’intelligenza artificiale?

Quando si parla di Intelligenza Artificiale, la maggior parte dei cittadini non ha ancora bene in chiaro di cosa si tratti.

In linea generale, possiamo dire che l’IA fa riferimento all’abilità di una macchina di sviluppare capacità umane, come il ragionamento, l’apprendimento e la creatività.

L’Intelligenza Artificiale permette ai sistemi di capire l’ambiente che li circonda, mettersi in relazione con esso, risolvere problemi e agire per un obiettivo specifico.

Alcuni tipi di intelligenza artificiale esistono da più di 50 anni.

Ma i progressi nella potenza dei computer, la disponibilità di una quantità enorme di dati e lo sviluppo di nuovi algoritmi hanno portato a grandi passi in avanti soprattutto negli ultimi anni.

IA, cosa si sta facendo in Europa

La competizione globale e il patrimonio valoriale dei cittadini europei impongono di affrontare questa sfida su più livelli, declinando la dimensione sociale dell’IA al fianco di quella economica.

Da circa un anno, il Parlamento Europeo sta discutendo sulle ricadute dell’Intelligenza Artificiale nel mercato del lavoro.

Ma anche su tanti altri temi sensibili, che si collegano all’A.I.:

  • il diritto europeo alla formazione permanente;
  • il riconoscimento del diritto alla disconnessione;
  • impedire la disumanizzazione del lavoro che deriva dall’uso pervasivo degli algoritmi.

Quali saranno le ripercussioni sul sistema socioeconomico e di relazioni industriali?

 

Servizio offerto da Daniela Rondinelli, deputata al Parlamento europeo, non iscritti.
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

https://www.danielarondinelli.it/wp-content/uploads/2022/06/rondi.webp
Bruxelles
Parlamento europeo
Strasburgo
Parlamento europeo
Roma
Ufficio in Italia
© Daniela Rondinelli • Europarlamentare • Cookie PolicyPrivacy Policy